Estrattore Fumi Caldaia

ventola estrattore fumi caldaia

L’estrattore fumi, più comunemente noto come ventilatore, serve a convogliare all’esterno i fumi di scarico prodotti dalla combustione all’interno della caldaia. Un suo malfunzionamento può bloccare il funzionamento della caldaia. E’ importante conoscerne il funzionamento.

Individuare l’estrattore fumi

Data la sua funzione, la posizione dell’estrattore dei fumi nella caldaia è nella parte alta, vicino al tubo di scarico dei fumi. Per vederlo occorre rimuovere il pannello frontale di protezione della caldaia e cercare un oggetto di metallo di forma rotonda che somiglia a un metro estraibile. Al suo interno, nella parte panciuta, si trova il ventilatore che si aziona quando comincia la combustione. Vicino all’estrattore dei fumi si trova il pressostato dell’aria, che lavora insieme al ventilatore per garantire il corretto smaltimento dei fumi prodotti dalla combustione.

Il pressostato serve a controllare se il tubo cui il ventilatore è collegato è pulito o se sono presenti ostruzioni che potrebbero impedire ai fumi di uscire. Una corretta fuoriuscita dei fumi è importante tanto quanto una corretta combustione: se infatti i fumi bollenti del combustibile che brucia non possono uscire ristagnano all’interno della conduttura, surriscaldando tutto ciò che vi si trova a contatto, con rischi evidenti di aumento di pressione all’interno della caldaia.

Il pressostato funziona controllando la pressione in ingresso e in uscita dal tubo di scarico e permette quindi che si avvii la combustione. A questo punto entra in funzione l’estrattore che riduce il tempo di stazionamento dei fumi bollenti nella caldaia.

Anomalie dell’estrattore fumi

L’estrattore dei fumi ricopre un’importante funzione e, un suo mancato avviamento, provoca nella caldaia un blocco di sicurezza. Nei modelli più moderni di caldaia, in caso di problemi al ventilatore, il display comunica un codice che aiuta il tecnico a individuare con precisione il problema. In generale però, le anomalie che riguardano l’estrattore si manifestano semplicemente con una mancata accensione della caldaia stessa: l’esperienza del tecnico sarà fondamentale in fase di controlli. Ogni modello e ogni marca di caldaia ha alcuni punti deboli, conoscerli aiuta a ridurre i tempi e i costi di un’eventuale riparazione.

La causa più comune di problemi all’estrattore fumi è da rintracciarsi nel calore dei fumi e nella fuliggine. Sottoposto a un calore molto forte per lunghi periodi, il ventilatore può subire danni e smettere di funzionare. La fuliggine invece tende ad accumularsi sulle componenti e può arrivare a provocare un blocco completo della caldaia, dopo lo stop dell’estrattore dei fumi, se non si interviene con la dovuta manutenzione.

Potrebbero interessarti anche:

chiama per supporto mirato

Potrebbero interessarti

Gli Sbalzi di Tensione

Approfondimenti

Gli sbalzi di tensione, più comunemente detti sbalzi di corrente, sono eventi che quasi ogni giorno si verificano in casa, in ufficio e in tutti i luoghi dove avviene l’erogazione della corrente elettrica. Se sono troppo forti o si ripetono con molta frequenza, possono provocare danni agli elettrodomestici e a tutti gli apparecchi collegati alla…

Leggi tutto

Come collegare le antenne del digitale terrestre

Approfondimenti

La domanda che i tecnici antennisti si sentono rivolgere più frequentemente è: “Con il digitale terrestre devo cambiare l’antenna?”. La risposta è: no. Con il passaggio dalla televisione tradizionale analogica a quella digitale non è affatto necessario cambiare l’antenna di casa. Questo è uno dei grandi vantaggi del digitale. Collegare Antenne digitale Terrestre Per vedere…

Leggi tutto

Mitsubishi Kirigamine Recensione

Approfondimenti

Per chi cerca un climatizzatore che garantisca purezza dell’aria, bassi consumi, silenziosità e temperatura ideale, la risposta viene da Mitsubishi Kirigamine. L’esperienza tecnologica di Mitsubishi al servizio degli utenti più esigenti. I climatizzatori della Mitsubishi Kirigamine nascono dall’esperienza Mitsubishi in fatto di tecnologia ed efficienza energetica. Il nome nasce dalla città Kirigamine che, in Giappone,…

Leggi tutto

Il Gas dei Condizionatori

Gas condizionatori: quali scegliere? Un neofita della climatizzazione non deve spaventarsi davanti questa domanda.  Se vi affidate a del personale specializzato come i nostri consulenti, sicuramente non avrete problemi a scegliere il condizionatore con il “miglior” gas possibile, adatto alla vostra refrigerazione e non nocivo per l’ambiente. Il gas bandito dal Commercio Sapevate che l’R22,…

Leggi tutto
Menu
Chiama per supporto mirato