Regole recupero gas fluorurato Condizionatori

 

Nuove regole sono state introdotte in ambito della manutenzione ai condizionatori: regole che riguardano l’impiego, smaltimento e recupero dei gas refrigeranti, nocivi per l’ambiente. Il nostro centro Tecnico opera nel rispetto delle Norme ed è già certificato ed in possesso del PATENTINO FRIGORISTI per eseguire manutenzioni e ricariche di GAS.

Regole recupero gas fluorurato

Gli operatori e le imprese, in base a quanto stabilito dal regolamento europeo (CE) 842/2006 hanno l’obbligo di seguire delle regole per il recupero del gas fluorurato nell’ambito delle attività di riciclaggio, rigenerazione o distruzione:

  • delle apparecchiature di refrigerazione, condizionamento d’aria e di pompe di calore
  • apparecchiature contenenti solventi a base di gas fluorurati ad effetto serra;
  • impianti di protezione antincendio ed estintori;
  • commutatori ad alta tensione.

Nello specifico le regole contenute all’interno del regolamento europeo (CE) 842/2006 indicano che quando un contenitore contenente gas fluorurato è giunto a fine vita, la persona che lo ha utilizzato a scopo di trasporto o stoccaggio ha la responsabilità di predisporre il corretto recupero di eventuali gas residui in esso contenuti, al fine di assicurarne il riciclaggio, la rigenerazione o la distruzione.

I gas fluorurati ad effetto serra contenuti in altri prodotti e apparecchiature, comprese le apparecchiature mobili per quanto ciò sia tecnicamente fattibile e non comporti costi sproporzionati, sono recuperati da personale adeguatamente qualificato, al fine di assicurarne il riciclaggio, la rigenerazione o la distruzione.

Si tratta della corretta modalità operativa che Pronto Italy doverosamente attua in fase di ricarica dei condizionatori domestici e industriali dei propri clienti

Cosa impongono le Regole di recupero gas fluorurato

In base alle regole stabilite il recupero, a scopo di riciclaggio, rigenerazione o distruzione dei gas fluorurati ad effetto serra deve essere effettuato prima della distruzione definitiva dell’apparecchiatura e durante la sua riparazione e manutenzione.

Oltre a seguire le regole per il recupero dei gas fluorurati gli operatori devono avvalersi di personale in possesso del certificato dei frigoristi al fine di assicurare una corretta attività di riciclaggio, rigenerazione e distruzione dei gas. In caso contrario rischiano una sanzione pecuniaria amministrativa da 10.000 euro a 100.000 euro.

Anche per le imprese che effettuano il recupero dei gas fluorurati degli impianti di condizionamento d’aria dei veicoli a motore che non impiegano personale in possesso della certificazione richiesta dal regolamento europeo 842/2006 rischiano, anche in questo caso, una multa a partire da 7.000 euro fino ad arrivare a 100.000 euro.

chiama per supporto mirato

Potrebbero interessarti

Mitsubishi Kirigamine Recensione

Approfondimenti

Per chi cerca un climatizzatore che garantisca purezza dell’aria, bassi consumi, silenziosità e temperatura ideale, la risposta viene da Mitsubishi Kirigamine. L’esperienza tecnologica di Mitsubishi al servizio degli utenti più esigenti. I climatizzatori della Mitsubishi Kirigamine nascono dall’esperienza Mitsubishi in fatto di tecnologia ed efficienza energetica. Il nome nasce dalla città Kirigamine che, in Giappone,…

Leggi tutto

Caldaia Ariston Egis Recensione

Approfondimenti

Piccola nelle dimensioni e leggera, la caldaia ad incasso Ariston Egis è l’ideale per chi cerca una caldaia facile da usare e dalle ottime prestazioni. Se avete bisogno di consigli per l’acquisto non esitate a rivolgervi a noi. Ariston ha progettato la caldaia murale Egis per tutti coloro che hanno esigenza di avere a disposizione…

Leggi tutto

Come collegare le antenne del digitale terrestre

Approfondimenti

La domanda che i tecnici antennisti si sentono rivolgere più frequentemente è: “Con il digitale terrestre devo cambiare l’antenna?”. La risposta è: no. Con il passaggio dalla televisione tradizionale analogica a quella digitale non è affatto necessario cambiare l’antenna di casa. Questo è uno dei grandi vantaggi del digitale. Collegare Antenne digitale Terrestre Per vedere…

Leggi tutto

Quale Condizionatore per Casa?

Approfondimenti

Prima di scegliere il condizionatore per la propria Casa è giusto e consigliabile farsi una buona idea sulla varietà di modelli e tipologie esistenti. Le Marche sono numerose, anche se non molte quelle di grande qualità: la decisione e la scelta, però, dèvrebbe sempre partire dalla valutazione di quale tipologia fa più al proprio caso….

Leggi tutto

Daikin Siesta Recensione

Approfondimenti

Dall’esperienza di Daikin sui condizionatori d’aria nasce Daikin Siesta: silenzioso, a basso consumo energetico, elegante nel design, ad alto livello di comfort. La casa Daikin presente dal 1924 in Giappone con i condizionatori d’aria ha sviluppato il nuovo condizionatore d’aria Daikin Siesta, che, come rivela il nome stesso, ha tra le sue principali qualità la…

Leggi tutto

Pronto Italy è Centro Assistenza Caldaie

Approfondimenti

In Pronto Italy ci occupiamo di assistenza caldaie multimarca operando con tecnici caldaisti specializzati. Siamo un centro assistenza caldaie, eseguiamo interventi a domicilio e impieghiamo solo ricambi originali.   Specializzati in Assistenza Caldaie In Pronto Italy eseguiamo tutti i servizi inerenti impianti e prodotti per il riscaldamento essendo un vero Centro di Assistenza Caldaie. Operiamo…

Leggi tutto
Menu
Chiama per supporto mirato